fbpx

Girelle con la cannella

girelle con la cannella

Queste girelle sono  un omaggio a tutti i kanelbullar che ho mangiato in Norvegia. Ogni mattina mi svegliavo, andavo dal panettierie sotto casa, compravo i bullar e poi risalivo a casa per fare colazione in tutta tranquillità.

Cosa sono i Kanelbullar
I kanelbullar o cinnamon sono un dolce lievitati al profumo di cannella di origine svedese, ma diffusi in tutta l’Europa del nord e negli USA. L’impasto viene farcito nella ricetta originale con burro, zucchero, cardamomo e cannella. Vengono poi spennellati con  l’uovo e cosparsi di zucchero.

La mia ricetta delle girelle con la cannella è un mix di provenienze: prende spunto dai cinnamon bulls svedesi, ma anche dalla challah ebraica. Ho cercato inoltre di fare una versione con pochissimi zuccheri aggiunti e pochi grassi: è per questo che ho sostituito lo zucchero e il burro con marmellata di frutta senza zucchero e mandorle.

La ricetta delle mie girelle alla cannella e marmellata

  • 500 g di farina 1
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 35 ml di olio di semi
  • 40 g di zucchero di canna
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale

per la farcitura

  • marmellata senza zucchero (circa 3/4 di vasetto)
  • scaglie di mandorle
  • cannella q.b.

Preparazione

  1. sciogli il lievito con l’acqua tiepida, mettilo nella planetaria aggiungendo lo zucchero, l’uovo, l’olio, il sale e inizia a impastare
  2. metti poco per volta la farina, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua se l’impasto non si compatta per bene
  3. quando l’impasto sarà uniforme e non più “appiccicoso”, lascialo lievitare per un paio di ore in una ciotola coperta nel forno chiuso con la luce accesa
  4. a questo punto stendi l’impasto (otterrai un rettangolo dello spessore di qualche millimetro) e stendici sopra la marmellata, la cannella e le scaglie di mandorle
  5. arrotola l’impasto su se stesso e taglia a fette (1 cm di spessore a fetta)
  6. metti delicatamente, con l’aiuto di una spatola, le girelle sulla placca del forno rivestita con carta forno
  7. fai cuocere con forno ventilato a 180° per circa 30 minuti (dipende dal forno)

Note

  1. puoi sostituire la farcitura di marmellata con crema, crena di nocciole, o burro
  2. le scaglie di mandorle sono opzionali
  3. prima di mettere in forno, puoi spennellare con un torlo d’uovo e aggiungere degli zuccherini
  4. le girelle possono essere congelate e tirate fuori all’occorrenza (per scongelare metti in forno a micronde oppure lascia a temperatira ambiente qualche ora)

Se ti è piaciuto questo post, potrebbe anche interessarti la ricetta della babka-challah

Girelle con la cannella

Preparazione: 180 minuti Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 500 g di farina 1
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 35 ml di olio di semi
  • 40 g di zucchero di canna
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione

1

sciogli il lievito con l'acqua tiepida, mettilo nella planetaria aggiungendo lo zucchero, l'uovo, l'olio, il sale e inizia a impastare

2

metti poco per volta la farina, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua se l'impasto non si compatta per bene 

3

quando l'impasto sarà uniforme e non più "appiccicoso", lascialo lievitare per un paio di ore in una ciotola coperta nel forno chiuso con la luce accesa

4

a questo punto stendi l'impasto (otterrai un rettangolo dello spessore di qualche millimetro) e stendici sopra la marmellata, la cannella e le scaglie di mandorle

5

arrotola l'impasto su se stesso e taglia a fette (1 cm di spessore a fetta)

6

metti delicatamente, con l'aiuto di una spatola, le girelle sulla placca del forno rivestita con carta forno

7

fai cuocere con forno ventilato per circa 30 minuti

Mangia bene senza seguire una dieta

Scarica il Piano Nutrizionale