fbpx
Colazioni

Rainbow cake

rainbow cake

La Rainbow Cake è la torta preferita di Sveva, mia figlia. E’ una torta molto appariscente, oltre che buona… ma non scoraggiatevi: so che a prima vista può sembrare complicata da fare, in realtà ci vuole solo molto pazienza e tempo (mettete in previsione una mezza giornata abboandante).

Per preparare la Rainbow Cake ho attinto a varie fonti (blog, video e quantità dal blog di Mysia). Qui metto insieme tutti i vari pezzi presi nel web cercando di essere più schematica e più chiara possibile.

Ingredienti della Rainbow Cake

  • 400 g di farina 00
  • 270 g di burro
  • 600 g di zucchero bianco
  • 6 albumi
  • 430 ml di latte intero
  • 5 cucchiaini di lievito per dolci
  • 6 coloranti alimentari (viola, azzurro, verde, giallo, arancione, rosso) – io li ho comprati su Amazon (clicca qui)

per la crema

  • 500 g di philadelphia
  • 500 ml di panna fresca da montare
  • 100 g di ricotta
  • 70 g di zucchero a velo

Praticamente i passaggi sono 3

  1. fare la crema e metterla in frigorifero
  2. preparare i 6 pan di spagna colorati
  3. assemblare

1. Fare la crema

Per prima cosa procedete con la crema perchè poi va messa in frigorifero così che quando procederete con il punto 3) sarà fredda e solida.
Mescolate bene la philadelphia, la ricotta e lo zucchero (io ho usato il robot da cucina) finchè non avrete una crema vellutata.

Montate la panna a neve fermissima e successivamente incorporatela al composto di philadelphia, ricotta e zucchero. Uniformate tutti gli ingredienti con delicatezza per non fare smontare la panna.

Mettete il tutto in frigorifero e non pensateci più fino a quando arriveràil momento di assemblare il tutto.

2. Preparare i pan di spagna

Iniziate montando il burro con lo zucchero con il vostro robot da cucina. Procedete fino a che non risulterà una crema uniforme, morbida e cremosa (almeno 10 minuti, ma anche più).

Aggiungete gli albumi e continuate a mescolare.

Setacciate la farina e il lievito e aggiungetela poco per volta nel robot alternandola al latte.

Mescolate finchè il composto sarà uniforme e cremoso.

A questo punto pesate tutto il composto ottenuto e dividetelo per 6. Il mio pesava circa kg 1,7 quindi ho diviso in 6 parti  (circa 280 g cad).

Mettete ogni parte in una ciotola (quindi ogni ciotola conterrà 280 g di composto) e aggiungete in ciascuna ciotola da 5 a 10 gocce di colorante alimentare.

Versate ciascun composto in una forma da torta rivestita con carta forno del diametro di 18 cm.

In forno a 180 gradi per 15 minuti. Operazione che va fatta per ciascun pan di spagna.

Precedete così per tutti i pan di spagna.

A questo punto prendete una forma da  16-17 cm di diametro (anche un piatto va bene) e tagliate con un coltello l’eccedenza rispetto al perimetro della forma  (in questo modo tutti e sei  pan di spagna avranno la stessa altezza – guardate il video qui sotto e capirete benissimo come fare). E’ importante quindi, se volete seguire questo metodo, che per la cottura in forno utilizziate una teglia di 18 cm circa (io non avevo la teglia adatta quindi ho foderato la teglia forno con della carta forno e versato semplicemente sopra l’impasto colorato cercando di dare una forma rotonda maggiore di una circoferenza di 16 cm).

Fate riferimento al video per capire quanto appena descritto. Vi assicuro che il video è chiarissmo.

3. Assemblare

Ora potete procedere in questo modo: sulla base del piatto dove posizionerete la vostra torta, mettete un pochino di crema.

Aggiungete poi il pan di spagna viola.

Spalmateci sopra la crema.

Aggiungete il pan di spagna verde.

Aggiungete la crema.

Ecc. ecc. continuate così per tutti i pan di spagna.

I colori della Rainbow Cake devo seguire questo ordine
dal basso

viola

azzurro

verde

giallo

arancione

rosso

Mettete infine la crema ai lati esterni e spalmate.

Sbriciolate i ritagli colorati di pan di spagna avanzati e decorate la parte superiore della torta.

Questo il video di cui vi accennavo sopra. Anche se non sapete bene l’inglese, vi consiglio di guardarlo perchè così molti passaggi che ho cercato di spiegare nel post vi saranno più chiari.