fbpx
Colazioni

Waffle vegani

Waffle vegani

Adoro i waffle. Insieme ai pancake sono una delle mie colazioni preferite. Un vero e proprio comfort food per me, croccanti fuori e morbidi dentro.

Ci sono diverse varianti dei waffle: i più famosi sono quelli fatti in Belgio, in Francia e nei paesi Scandinavi. Ho scoperto da poco che esistono anche delle preparazioni simili in Italia: in  Molise e in Abruzzo esiste la ferratella, in Val di Susa si chiamano invece gofri.

Avevo già una ricetta consolidata per queste cialde a nido d’ape buonissime (leggi qui il post), ma ho voluto sperimentare una ricetta più healthy senza burro, senza uova e con poco zucchero. Dopo qualche esperimento, ho trovato la ricetta che volevo: dei waffle vegani con la farina di avena molto leggeri (o più leggeri rispetto a quelli tradizionali).

Solitamente i waffle vengono serviti con crema, panna, cioccolata o marmellata o anche con solo miele o sciroppo d’acero. Oppure con la frutta, come faccio io di solito.

Come preparare i miei waffle vegani

Prepararli è davvero molto semplice: è sufficiente mettere in una ciotola tutti gli ingredienti e mescolare bene. Serve però uno strumento indispensabile: la cialdiera, ovvero delle piastre elettriche che danno loro la tipica caratteristica a quadretti. In commercio se ne trovano di diverse forme: quadrate, tonde o a cuori. Se siete amanti della colazione come me, vi consiglio davvero di acquistarla.

Questa la mia cialdiera! Clicca qui

(#affiliatelink)

La ricetta

per 6 waffle

120 g di farina di avena
160 ml di latte di avena
1 cucchiaio di olio di semi
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
1 cucchiaino di lievito per dolci

Mettere in una ciotola la farina e il lievito. Aggiungere il latte, l’olio e lo sciroppo d’acero. Mescolare bene fino a che il composto non si sia bene amalgamato. Scaldare la piastra e quando sarà pronta, versare un cucchiaio di impasto per forma. Cuocere per circa 3-4 minuti o in base alle indicazioni riportate sul libretto di istruzioni della piastra.
Servire poi in base alle preferenze: con frutta, marmellata, cioccolata o semplicemente con dello sciroppo d’acero o un po’ di zucchero a velo!

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe anche interessarti il post delle crêpes vegane

Waffle vegani

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,33 out of 5)
Loading...
Porzioni: 3
Preparazione: 5 minuti Cottura: 4 minuti

Ingredienti

  • per 6 waffle
  • 120 g di farina di avena
  • 160 ml di latte di avena
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 cucchiaio di sciroppo d'acero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione

1

Mettere in una ciotola la farina e il lievito.

2

Aggiungere il latte, l'olio e lo sciroppo d'acero.

3

Mescolare bene fino a che il composto non si sia bene amalgamato.

4

Scaldare la piastra e quando sarà pronta, versare un cucchiaio di impasto per forma.

5

Cuocere per circa 3-4 minuti o in base alle indicazioni riportate sul libretto di istruzioni della piastra.

6

Servire poi in base alle preferenze: con frutta, marmellata, cioccolata o semplicemente con dello sciroppo d'acero o un po' di zucchero a velo!

Note

Lo sciroppo d'acero può essere sostituito con lo zucchero di canna